Whatsapp Business: come, quando e perchè?

0

Prima lanciato in versione beta, ora WhatsApp Business è stato reso disponibile per gli utenti Android (ma presto anche per iOS). Come può essere sfruttata questa app di instant messaging per il tuo business? Può essere la giusta soluzione? La risposta è sicuramente un “dipende”…ma ecco cosa ne penso.

Che cosa è WhatsApp Business ed in cosa si differenzia rispetto alla versione personal?

In realtà concettualmente non cambia nulla rispetto alla versione personal. Se già usi WhatsApp nella tua strategia quindi non ti devi preoccupare…anzi…avrai a disposizione altre funzionalità interessanti

Posso usare WhatsApp Business contemporaneamente e con lo stesso numero?

Si. L’app può essere usata insieme alla versione standard ma non con lo stesso numero. WhatsApp business riconosce anche i numeri fissi, quindi nel momento della registrazione seleziona la chiamata per completare la procedura.

Le particolarità della versione business

Essendo pensata per le aziende, la versione business ha qualche chicca interessante ma che, comunque, ha bisogno di qualche piccola accortezza

Possibilità di avere una scheda attività

Andando in impostazioni – impostazioni attività e profilo puoi definire i dati della tua azienda. Quali? Per esempio se hai una sede fisica puoi definire l’indirizzo e gli orari di apertura (che serviranno anche per i messaggi automatici). Oltre a queste informazioni puoi definire un settore, i contatti , la descrizione ed il tuo sito web.

È opportuno utilizzare WhatsApp nella tua strategia?

Dipende dal tuo target e da cosa utilizza per comunicare. Io sono un grande appassionato di Telegram, ma è anche vero che non tutti lo usano. Invece, Whatsapp è entrato nella vita di tutti andando a sostituire quasi completamente l’SMS.

Ma c’è anche Facebook Messenger….

Si è vero…ma se puntiamo alla semplicità secondo me Whatsapp è la soluzione giusta. Perchè? Perchè non puoi contattare direttamente i clienti con Messenger, perchè non tutti potrebbero averlo installato, perchè se usi un bot devi comunque avviare la conversazione (un piccolo passaggio in più da far fare al cliente).

Messaggi automatici

Si, con Whatsapp Business puoi inviare messaggi automatici ai tuoi clienti che ti stanno cercando, ma ad una condizione…Whatsapp deve essere collegato ad internet. Quindi se pensi di spegnere il telefono nel Weekend…non puoi farlo (Bè ci sono altri modi che magari ti dirò fra poco).

 

Questi messaggi puoi settarli in “impostazioni attività”. Hai a disposizione i messaggi di assenza e quelli di benvenuto. L’assenza puoi definirla solo quando l’attività è chiusa (avendo prima settato gli orari) oppure in un periodo di tempo definito. Il messaggio di benvenuto, invece, puoi mandarlo a chi ti cerca per la prima volta o chi ti ricontatta dopo 14 giorni. Se non hai un orario definito o comunque è diverso da quello della tua sede, imposta il messaggio di benvenuto in modo che le persone abbiano anche un riferimento in caso di emergenza.

“Grazie per averci contattato, ti risponderemo il prima possibile….per urgenze…..”.

Un messaggio simile a questo

Sempre nelle impostazioni puoi usare le risposte rapide. Occhio! Puoi usarle solo in Whatsapp Business e non nelle versioni Web. In pratica puoi associare a delle parole del tipo “/grazie” messaggi predefiniti.

/grazie — Grazie per averci contattato…..

Per cosa usare una risposta rapida? Per quei messaggi standard che in ogni caso scriveresti a tutti i clienti. Certo…con un po’ di accortezza…

Come inserire il contatto Whatsapp nel sito Web?

Il mio consiglio è dividere la piattaforma desktop e mobile. Per la versione desktop usa un servizio di assistenza via chat come Smartsupp, ad esempio, in modo da poterne sfruttare tutte le potenzialità. Whatsapp, invece, credo sia meglio farlo apparire solo nella versione Mobile, in modo da ottimizzare e canalizzare la tipologia di contatto. I servizi di assistenza clienti via chat, nelle versioni mobile a volte non sono molto performanti. Spesso, ad esempio, cliccando sul chatta, la finestra non viene aperta in modo responsive oppure porta l’utente fuori dal sito.

Come rimanere sempre connessi e non perdere la testa?

Come ti ho anticipato i messaggi automatici hanno bisogno della connessione. Per averli sempre attivi, e vivere la tua vita nei giorni di chiusura puoi ad esempio

  • Attivare Whatsapp Business su un telefono secondario
  • Attivare Whatsapp Business ma disattvare le notifiche nel weekend
  • Controllare se il tuo telefono ha un secondo ambiente di lavoro
  • Installare MEmu (emulatore di Android) su un PC che rimane sempre acceso
  • Installare MEmu su un desktop remoto

Etichette

Puoi anche dividere le conversazioni in base alla loro categoria. Ogni categoria è definita con un’etichetta che puoi personalizzare a tuo piacere.

E te cosa ne pensi di Whatsapp Business? Queste indicazioni sono frutto della mia prima esperienza. Te cosa usi per comunicare con i tuoi utenti?

Per non perdere tutti gli aggiornamenti continua a seguirmi su Telegram e su Twitter. Per domande o approfondimenti puoi lasciarmi un commento in questo post.

Leave A Reply

Your email address will not be published.